Federazione dei dottori agronomi e forestali dell'Umbria
Ordine Provinciale di Perugia - Ordine Provinciale di Terni
Area Riservata
Login in corso...
Commissioni permanenti : Politiche di sviluppo Rurale
Torna alla commissioneTorna alla commissione
Politiche di sviluppo Rurale
Commissione Volontaria
16/05/2018

Si trasmette quanto inviato dal Dott. Polenzani:

La presente per informare che con gli atti in oggetto, consultabili nel BUR, si è dato concreto seguito alla richiesta di prevedere un margine di tolleranza per le aziende che, a causa di ritardi nelle procedure di pagamento da parte di AGEA non sono in grado di completare il programma entro la scadenza prevista dal nulla osta.

 

 Come potete leggere negli atti, resta confermato l’obbligo di rendicontare una spesa almeno pari al 25% di quanto concesso come da nulla osta alla scadenza prevista per la rendicontazione. È stata introdotta una flessibilità nell’applicazione delle sanzioni che riguarda esclusivamente le aziende che hanno subito ritardi nella liquidazione degli anticipi, per le quali il periodo di ritardo e l’importo liquidato in ritardo non verranno conteggiati ai fini dell’applicazione delle penalità.

 

 Con la DD 4304/2018 si è provveduto anche a sanare un refuso del bando, cancellando dal secondo capoverso dell’art. 15 allegato alla DD 11293/2017 la frase “e la mancata presentazione della domanda di pagamento del saldo entro il termine previsto, comporta la revoca del contributo accordato e la decadenza della domanda di sostegno con conseguente recupero di eventuali somme erogate”;

 

 Si chiede, infine, la collaborazione di tutti evitando di inviare richieste di proroga motivate con problematiche diverse da quelle individuate all’art. 10 paragrafo 10.2 del bando. Come previsto da tale articolo, solo le aziende che hanno subito uno degli eventi elencati possono far richiesta di esonero dagli impegni, incluso l’impegno di rendicontare entro il termine. Fanno eccezione, rispetto a quanto previsto dall’art. 10 paragrafo 10.2, tutte le aziende aventi sede nelle aree del cratere del sisma 2016 che, ai sensi dell’art. 12 paragrafo 12.2, anche senza aver subito danni diretti dal sisma, possono chiedere l’esonero dal rispetto degli impegni, incluso l’impegno di rendicontare entro il termine.

 

 Tutte le aziende che hanno diritto a richiedere l’esonero dall’impegno di rendicontare entro il termine debbono farne espressa richiesta. A tale richiesta verrà dato seguito provvedendo, qualora ne ricorrano le condizioni, alla concessione di una congrua proroga.

 

 Cordiali saluti

 

 Dott. Giuliano Polenzani

Commissioni
Archivio »Attività Istituzionali
Archivio »Ultimi eventi
Archivio »Trasparenza
Archivio »Esami di Stato
Archivio »Convenzioni
Meteo Perugia
Meteo Terni
Federazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali dell'Umbria

Borgo XX Giugno, 72, 06100 Perugia - Tel/fax: 075-30910
E-mail: info@agronomiforestaliumbria.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.umbria@conafpec.it

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Perugia

Borgo XX Giugno, 72 06100 Perugia - Tel/fax: 075-35282
E-mail: agronomi.pg@virgilio.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.perugia@conafpec.it

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Terni

Corso del Popolo 63
05100 Terni
E-mail: ordine.agronomi.terni@virgilio.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.terni@conafpec.it