Federazione dei dottori agronomi e forestali dell'Umbria
Ordine Provinciale di Perugia - Ordine Provinciale di Terni
Area Riservata
Login in corso...
Archivio news
28/07/2020

 

 

Il 15 Luglio è stato firmato presso il Ministero della Giustizia il “Protocollo d’intesa per l’istituzione del Nucleo Centrale di monitoraggio della disciplina dell’equo compenso per le professioni tecniche”; un salto di qualità nel contesto nazionale di confronto tra le Professioni Tecniche riunite nella RPT e le istituzioni governative.

 

“Non è di certo la soluzione immediata che cercavamo ma è un buon risultato, possiamo dire che è stata ripresa la strada per una corretta applicazione della normativa vigente. Tutti i compensi dovrebbero essere determinati in proporzione alla quantità, alla qualità, al contenuto e alle caratteristiche della prestazione richiesta, ma purtroppo sappiamo che non è sempre così.”

 

Il “Nucleo Centrale di Monitoraggio” sarà composto da tre rappresentanti del Ministero di Giustizia, dal Coordinatore della Rete o suo delegato  e da due Consiglieri della Rete. Sarà presieduto dal Ministro o dal sottosegretario delegato. Il Conaf sarà parte attiva di tale percorso vista anche la attenzione posta alla questione.

Il Nucleo Centrale avrà il compito di formulare proposte, anche legislative, per una corretta applicazione dell’equo compenso partendo dal monitoraggio dei bandi pubblici e quindi da una corretta applicazione da parte delle stazioni appaltanti e dei committenti sia pubblici che privati della normativa su equo compenso, per dare dignità all’attività professionale compressa, anche per quanto riguarda i compensi, in un mercato  sempre più liberalizzato ma che però non è stato in grado ad oggi di garantire la giusta tutela e riconoscimento di congruità all’attività professionale.

La RPT nazionale promuoverà a livello territoriale la costituzione di Nuclei territoriali di Monitoraggio con la finalità di controllo a livello territoriale, effettuando segnalazioni, evidenziando criticità.

 

Tale collaborazione tra organi dello stato è stato possibile raggiungerla anche per l’aumento di sensibilità alla problematica cresciuta in questi ultimi anni da parte della politica; non dimentichiamoci che la RPT Nazionale aveva già promosso una giornata di protesta nel 2017, e le continue sollecitazioni ed emendamenti nelle varie commissioni parlamentari per trovare una soluzione al problema.

 

A livello territoriale sempre più regioni , anche se in maniera non uniforme, si sono attivate a tutela per un minimo di garanzia al reddito professionale con leggi, deliberazioni o atti di indirizzo regionali a garanzia delle prestazioni professionali ( Puglia, Marche, Lazio, Veneto, Toscana, Campania, Sicilia, Basilicata, Abruzzo, Piemonte) in altre come per la Regione Umbria sono in corso di discussione.

 

Garantire un reddito professionale congruo e legittimo per il professionista oltre ad essere un diritto costituzionale garantito rappresenta un dato essenziale per il sostentamento del professionista e della sua famiglia ma anche per il suo futuro pensionistico, il cui contributo viene versato in percentuale al reddito e se questo diminuisce verrà depauperata anche la forma previdenziale pensionistica.

 

Il Presidente

Francesco Martella, Dottore Agronomo

 

STEFANO VILLARINI Dottore Agronomo

Consigliere Nazionale e Coordinatore Dipartimento “Appalti, Lavori Pubblici e Standard Prestazionali”

 

 

 

Archivio »Attività Istituzionali
Archivio »Ultimi eventi
Archivio »Trasparenza
Archivio »Esami di Stato
Archivio »Convenzioni
Meteo Perugia
Meteo Terni
Federazione dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali dell'Umbria

Borgo XX Giugno, 72 - 06121 Perugia - Tel/fax: 075-30910
E-mail: info@agronomiforestaliumbria.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.umbria@conafpec.it

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Perugia

Borgo XX Giugno, 72 - 06121 Perugia - Tel/fax: 075-35282
E-mail: agronomi.pg@virgilio.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.perugia@conafpec.it

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Terni

Corso del Popolo 63 - 05100 Terni
E-mail: ordine.agronomi.terni@virgilio.it
E-mail PEC: protocollo.odaf.terni@conafpec.it